Saw Palmetto per la Perdita di Capelli

Il Saw Palmetto, noto anche come Serenoa Repens, è una pianta di origini sudamericane, dalle cui bacche è possibile estrarre un elisir che contrasta la perdita dei capelli, ma non solo. È, infatti, utilizzata anche nella cura di patologie prostatiche.

Saw Palmetto: funziona per curare l’Alopecia Androgenetica?

L’alopecia Androgenetica è una perdita eccessiva di capelli che colpisce moltissimi soggetti, sia maschi che femmine, dovuta all’ipersensibilità dei follicoli pilifero nei confronti degli ormoni e androgeni, derivati del testosterone e, nello specifico, dal diidrotestosterone o DHT.

La Serenoa Repens svolge un’azione inibitoria nei confronti della 5-alfa-reduttasi, diventando un ottimo rimedio per la cura dell’Alopecia Androgenetica.
L’enzima 5-alfa-reduttasi modifica il testosterone in diidrotestosterone (DHT), noto per essere responsabile, con altri fattori, dell’insorgere della calvizie. Questo ormone provoca il rimpicciolimento dei follicoli piliferi, accorciando la vita dei capelli e determinandone una scarsa produzione.

Anche se l’Alopecia Androgenetica colpisce principalmente gli uomini, con perdita di capelli nella parte superiore e frontale della testa, può interessare anche il sesso femminile, specialmente in situazioni di squilibrio ormonale e in condizioni, quali il post gravidanza o la menopausa, dove si verifica, appunto, un calo di ormoni.

Saw Palmetto, inibendo l’azione dell’enzima 5-alfa-reduttasi, riduce il livello di DHT presente nel sangue, rallentandone l’effetto negativo sull’organismo.

La pianta viene utilizzata molto spesso nella composizione di farmaci e integratori, utili per combattere l’Alopecia, ma non solo: è possibile trovala tra gli ingredienti di prodotti per la cura dei capelli, quali shampoo, balsami e maschere.

Saw Palmetto: opzioni di trattamento

L’estratto di Saw Palmetto va applicato sui capelli e sul cuoio capelluto per la cura dell’Alopecia Androgenetica. L’estratto contiene delle sostanze in grado di contrastare l’azione dell’enzima responsabile della modificazione del testosterone in diidrotestosterone, ormone che provoca danni ai follicoli piliferi, causando la perdita dei capelli.

In commercio si trovano anche integratori alimentari sotto forma di capsule o compresse. È possibile acquistare anche le bacche di Saw palmetto essiccate, con le quali preparare un infuso che risulta purtroppo poco efficace, in quanto i principi attivi della pianta non sono solubili in acqua.
Esistono numerosi prodotti che, nella loro composizione, includono la Serenoa Repens, per uso topico (lozioni, shampoo, ecc.).

Saw Palmetto: effetti collaterali e interazioni

Sebbene questa pianta sia l’ingrediente principale di molti prodotti per la cura dei capelli, viene assunta anche per via orale, ma non è ben tollerata da tutti.
Tra le controindicazioni principali troviamo la gravidanza, l’allattamento al seno e l’assunzione di farmaci anticoncezionali.

Inoltre, se ne sconsiglia l’uso due settimane prima di qualsiasi intervento chirurgico.
L’uso orale di Saw Palmetto può determinare l’insorgere di alcuni effetti collaterali, quali mal di testa, vertigini, nausea, vomito, diarrea, ecc. Si tratta di effetti collaterali molto rari che si presentano più che altro quando si supera il dosaggio consigliato. Ciononostante, l’uso corretto del prodotto può apportare effetti benefici per la salute.

Per quanto riguarda le interazioni, come avviene per ogni integratore naturale, anche quello di Serenoa può determinare l’insorgere di alcuni problemi se assunto insieme a farmaci come l’aspirina, in quanto si tratta di un fluidificante sanguigno.

Qualora Saw Palmetto venisse assunto in concomitanza di terapie ormonali, potrebbe provocare interazioni farmacologiche, pertanto è consigliabile consultare sempre un medico prima di utilizzare medicamenti contenenti questa pianta.

Quali risultati garantisce?

La caduta dei capelli può essere provocata da numerosi fattori, tra i quali la genetica, la dermatite seborroica, la psoriasi, l’alimentazione scorretta, lo stress, eccetera.

Il Saw Palmetto fa parte dei rimedi naturali utili per migliorare la salute dei capelli e del cuoio capelluto: questo perché è in grado di bilanciare i livelli ormonali bloccando l’azione dell’enzima. 5-alfa-reduttasi e di ottimizzare la circolazione del sangue.

L’estratto di Saw Palmetto agisce riducendo l’assorbimento di DHT a livello dei follicoli piliferi, che in alcuni individui sono molto sensibili all’azione di questo ormone.

Secondo alcuni studi, assumere l’estratto di Saw Palmetto può incrementare la crescita dei capelli nel 60% delle situazioni, aumentando la densità del +35%.

I fitosteroli e gli acidi grassi, componenti principali della Serenoa, sono molto indicati nel trattamento dell’Ipertrofia Prostatica e dell’Alopecia Androgenetica, condizioni accomunate da una maggior produzione di Diidrotestosterone.

In base ai risultati di queste ricerche è possibile affermare che questo integratore naturale funziona realmente. Saw Palmetto può stabilizzare alcune condizioni di Alopecia Androgenetica moderata, praticamente senza effetti collaterali. Essendo un prodotto di origine vegetale, non produce gli stessi effetti dei farmaci specifici, poiché ha un’azione più blanda.

Tuttavia, è possibile confermare che, tra i diversi integratori naturali, Saw Palmetto fa parte di quelli più efficaci nel contrastare L’Alopecia Androgenetica.

Lascia un commento